Vini

Rossi Rosati Bianchi Spumanti Champagne Dolci e Liquorosi Formati Speciali Biodinamici Produttori Vini
Help
Guida all'acquisto

Servizio clienti

Promozioni in Atto & Convenzioni Prodotti con Spedizione GRATUITA L'Azienda (Company) Perchè ItalianWineShop.it Guida all'acquisto ItalianWineShop.it è Social ItalianWineShop.it è NEWS & BLOG Carte Regalo (Gift Cards) DiVino Club & Premia Clienti Catalogo PREMIA CLIENTI Spedizioni (Delivery) Diritto di Recesso Informativa sulla Privacy Informativa sui Cookie Politica di Reciclo Operatori del Settore Advertising Condizioni Generali e di Vendita Contatti (Contact)
RSS Feed Facebook

Notizie


Dante Marramiero Montepulciano d'Abruzzo DOC 2001 Marramiero 75 cl. - a pz

Rossi - DOC - MONTEPULCIANO D'ABRUZZO - Montepulciano d'Abruzzo - Riserva

Abruzzo - Marramiero - Codice prodotto: VR02680880


dante-marramiero-montepulciano-dabruzzo-2001

1 pz.

€ 106,00


Prezzo a pz.
Price per pc.

IVA 22% esclusa


VAT 22% not included

Q.tà max 4



- Dante Marramiero Montepulciano d'Abruzzo DOC 2001 di Marramiero - un uomo, un vino, una storia tutta italiana.

Enrico Marramiero, insieme ad Antonio Chiavaroli e all'enologo Romeo Taraborrelli, ha raccolto l'eredità del padre e ha intrapreso un lento e paziente lavoro cercando di non trascurare nessun particolare; cogliendo sempre il meglio che la natura e la tecnologia potessero offrire. Non esiste miglior modo per onorare il fondatore dell'azienda: il vino a lui dedicato, il Montepulciano Dante Marramiero, si piazza ad un livello altissimo.

Dante Marramiero realizzato solo nelle annate migliori e da oggi proposto a 10 anni dalla vendemmia. Un esempio di amore per il vino e la terra tramandato di generazione in generazione.
L’eredità di Dante Marramiero si esprime oggi in un vino che porta il suo nome e che ovviamente non poteva non essere un Montepulciano d’Abruzzo. Questa etichetta non rappresenta solo il vino di punta della bella azienda di Rosciano, ma la sintesi più alta della sua enologia,
territorialità e passione. Il progetto di un grande rosso da uve montepulciano dimorava nel cuore e nella mente del fondatore già nel 1993; e fin da allora, come da abitudine, questa idea era condivisa con il figlio Enrico, con Antonio Chiavaroli e l’enologo Romeo Taraborrelli. Tuttavia bisogna arrivare al millesimo 1998 al 2004 per vedere e assaggiare la prima bottiglia di questo grande rosso italiano, frutto di continui studi e sperimentazione ad ampio raggio dalla vigna alla cantina.
Le uve provengono da un vigneto di montepulciano di 40 anni di età in contrada Sant’Andrea, nei pressi della cantina, caratterizzato da un’esposizione a meridione e un suolo ricco di argilla, in grado di dare frutti ricchi di zucchero ed estratti. “È una vigna bellissima, carica di significati - aggiunge Marramiero - apparteneva a mia nonna e rappresenta il cuore dell’azienda. È il terreno di cui mio padre si era innamorato e io dopo di lui; la mia casa la costruirò proprio al centro del vigneto”. Amato e vocato, questo fondo riesce a garantire una qualità molto alta delle uve a fronte di una quantità che, dopo la selezione dei grappoli, si aggira sui 25-30 quintali a ettaro.
A tal proposito l’idea per i prossimi millesimi è metterli in commercio a 10 anni dalla vendemmia, periodo necessario per far esprimere al meglio il vino e proporlo davvero pronto da bere” (infatti per l’annata 2003 è prevista la commercializzazione nel 2013).
L’ispirazione per questo Montepulciano - continua Marramiero - ci è stata data dal terreno e dal microclima; in più volevamo un vino importante ma mai presuntuoso. Un prodotto che messo a tavola si consuma ed è piacere: il massimo della qualità ma anche il massimo della bevibilità”.

Vigoroso, maschile, deciso, complesso, ma garbato e aggraziato; un vino in piena forma che ancora racconterà... Di colore granato profondo e impenetrabile, all’olfatto manifesta subito un quadro di grande complessità, caratterizzato da un’articolazione che coinvolge sentori terziari insieme a un frutto sempre integro e ben fuso nell’insieme. Riconosciamo toni golosi di pasticceria alla confettura, cioccolato, tostature di nocciola e polvere di caffè, amaretto e quindi ciliegia, marasca, prugna secca, more anche in confettura, granatina e poi una bella speziatura di anice, cannella, liquirizia, noce moscata e balsamicità lignee che ricordano legno di sandalo insieme a mineralità di grafite, goudron e florealità appassite di rosa e peonia a corredo. La bocca è di tessitura spessa e importante sorretta da una vena acida continua e caratterizzata da un tannino copioso ma fine. Il retrolfatto ripercorre l’approccio del naso, con bella personalità nel ricordare pasticceria, frutta in confettura e in sciroppo, tante spezie e le mineralità, tutto di grandissima persistenza.

- BOTTIGLIE: 9.800 -



Valutazione

5


Caratteristiche

Zona di produzione:

Rosciano (Pescara)


Uvaggio:

Montepulciano d'Abruzzo 100%, situato su un terreno esposto a sud molto argilloso da cui si ottengono uve molto ricche di estratti e zuccheri


Vinificazione:

Una volta arrivata in cantina, l’uva viene vinificata con fermentazione per il 50% in tini di legno da 30 ettolitri, con apertura di un metro, mentre la restante parte in acciaio, utilizzando il metodo Ganimede, ossia attraverso un particolare fermentatore che sfrutta l’energia prodotta dall’anidride carbonica sprigionata in fermentazione e consente un più efficace contatto delle bucce col mosto e una maggiore estrazione. La macerazione è lunga e si volge a una temperatura compresa tra 25 e 30 °C e l’estrazione integrale del mosto avviene attraverso una pressatura estremamente soffice. Le due masse vengono assemblate e riposano per 20 giorni quindi tornano per metà in legno e metà in acciaio per almeno 18 mesi.


Maturazione:

Riunite le masse, la maturazione del Dante Marramiero si svolge in piccole botti nuove di cinque diversi tipi di rovere per almeno 24 mesi, seguiti da un lungo affinamento in bottiglia. “Il tempo previsto - ci dice Antonio Chiavaroli - è di 24 mesi, ma potrebbe diventare di 28 o 30, dipende dal vino. Ogni sei mesi, insieme ai nostri fornitori di barrique (Seguin Moreau, Vicard e Garbellotto, ndr) lo degustiamo per saggiarne l’evoluzione. Abbiamo coinvolto le tonnellerie nel fare un assemblaggio di legni che esaltasse certe caratteristiche di questa uva, quindi si discute anche con loro del vino e si procede attraverso dure selezioni che alla fine rendono la produzione del Dante pari a 67 ettolitri dai 75 medi iniziali, ma d’altronde se dobbiamo avere qualità assoluta bisogna tagliare”. Rigore e attenzione, cura maniacale per un vino che è territorio, unicità e manifesto di un vitigno tra i migliori del mondo nella produzione di rossi.


Affinamento:

In bottiglia per 18 mesi.


Dati Analitici:

14,5%


Invecchiamento:

Lunghissimo...


Temperatura e modalità di servizio:

18°/20°C; si consiglia la decantazione 1 ora prima del consumo


Abbinamenti:

Anatra arrosto con castagne



Prodotti consigliati

Vini

Lohsa Morellino di Scansano Poliziano DOCG 2008
Lohsa Morellino di Scansano Poliziano DOCG 2008
Poliziano
A partire da ...

€ 8,99 - 6%

€ 8,45

IVA 22% esclusa

Scheda prodotto

Banfi Brut Metodo Classico di Banfi Piemonte
Banfi Brut Metodo Classico di Banfi Piemonte
Banfi Piemonte
A partire da ...

€ 13,05 - 15%

€ 11,09

IVA 22% esclusa

Scheda prodotto

Distillati

Accessori

Set Sommelier in camoscio - CAMOSCIO 5 - By EUPOSIA®
Set Sommelier in camoscio - CAMOSCIO 5 - By EUPOSIA®
EUPOSIA®
A partire da ...

€ 24,98 - 20%

€ 19,98

IVA 22% esclusa

Scheda prodotto

Chi Siamo | Contatti | Home

Visita il profilo di Italian Wine Shop - Saper Bere Bene su Pinterest.

Il prezzo, le caratteristiche e la disponibilità dei prodotti possono variare senza preavviso.

DiVino © 2005-2018 - DiVino marketing™ - "ItalianWineShop ... Saper Bere Bene ..."™
è un marchio registrato di DiVino marketing™ in Italia.
Iscritta al registro imprese di Chieti R.E.A. n. 151698
P. Iva 02080600691 - C.F. STRVRL72E43Z140S - Tel. (+39) 0871 535044

Deposit.com