Help

I nostri numeri

Guida all'acquisto

Comodo SSL

Servizio clienti

Promozioni in Atto & Convenzioni Prodotti con Spedizione GRATUITA L'Azienda (Company) Perchè ItalianWineShop.it Guida all'acquisto ItalianWineShop.it è Social ItalianWineShop.it è NEWS & BLOG Carte Regalo (Gift Cards) DiVino Club & Premia Clienti Catalogo PREMIA CLIENTI Spedizioni (Delivery) Diritto di Recesso Informativa sulla Privacy Informativa sui Cookie Politica di Reciclo Operatori del Settore Advertising Condizioni Generali e di Vendita Contatti (Contact)
RSS Feed Facebook

Notizia

TRE BICCHIERI© 2015 – GAMBERO ROSSO©

TRE BICCHIERI©  2015 – GAMBERO ROSSO©

Le ventottesima edizione di Vini d’Italia© passerà alla storia per i suoi record: ben 423 vini hanno meritato i Tre Bicchieri©, un brand d’eccellenza conosciuto ormai in tutto il mondo

 

TRE BICCHIERI©  2015 – GAMBERO ROSSO©

Le ventottesima edizione di Vini d’Italia© passerà alla storia per i suoi record: ben 423 vini hanno meritato i Tre Bicchieri©, un brand d’eccellenza conosciuto ormai in tutto il mondo


Sicilia (19 “Tre bicchieri”)
Alla Sicilia sono stati attribuiti 19 “Tre bicchieri”. Anche per quest’anno l’isola conferma il numero dei premiati d’eccellenza e il buono stato di salute della sua vitivinicoltura, complice anche l’introduzione della Doc Sicilia che ha reso la Trinacria ancora più forte e riconoscibile come brand. L’enologia isolana riserva molta attenzione al grande patrimonio dei vitigni autoctoni, in un orizzonte che tende a mettere in primo piano l’agricoltura eco-sostenibile, con l’Etna protagonista delle degustazioni con ben sei centri, che premiano vini magnifici e intriganti che raccontano le diversità dei vari terroir. 

 

  • Etna Rosso 2011 Cottanera
  • Sàgana 2012 Cusumano
  • Moscato dello Zucco 2010 Cusumano
  • Passito di Pantelleria Ben Ryé 2012 Donnafugata
  • Etna Bianco A’ Puddara 2012 Fessina
  • Nero d’Avola Versace 2012 Feudi del Pisciotto
  • Saia 2012 Feudo Maccari
  • Deliella 2012 Feudo Principi di Butera
  • Santagostino Rosso Baglio Sorìa 2012 Firriato
  • Etna Rosso Arcurìa 2012 Graci
  • Malvasia delle Lipari Ris. 2011 Hauner
  • Il Frappato 2012 Occhipinti
  • Faro Palari 2011 Palari
  • Etna Rosso V. Barbagalli 2011 Pietradolce
  • Cerasuolo di Vittoria Cl. Dorilli 2012 Planeta
  • Alcamo Beleda 2013 Rallo
  • Etna Rosso ‘A Rina 2012 Russo
  • Contea di Sclafani Rosso del Conte 2010 Tasca d’Almerita
  • Etna Rosso Santo Spirito 2012 Tenuta delle Terre Nere


Alto Adige (28 “Tre bicchieri”)
Nell’ultimo decennio l’Alto Adige ha segnato un’evoluzione importante tanto della base ampelografica, quanto nella mentalità e nell’approccio verso i mercati, vecchi e nuovi. Oggi è una regione dinamica in continuo movimento, in cui sempre più giovani tornano a vinificare. Arrivano in commercio i primi supervini, testimonianza del coraggio ritrovato dal mondo produttivo atesino: coraggio di osare, rompere uno schema che inizia a star stretto.

 

  • A. A. Anthos Bianco Passito 2010 Erste+Neue
  • A. A. Cabernet Löwengang 2010 Lageder + Tenute Lageder
  • A. A. Cabernet Sauvignon Lafòa 2011 Colterenzio
  • A. A. Gewürztraminer Auratus Crescendo 2013 Ritterhof
  • A. A. Gewürztraminer Kastelaz 2013 Walch
  • A. A. Gewürztraminer Nussbaumer 2013 Tramin
  • A. A. Lago di Caldaro Scelto Cl. Sup. Pfarrhof 2013 Caldaro
  • A. A. Lagrein Abtei Muri Ris. 2011 Muri-Gries
  • A. A. Lagrein Ris. 2011 Erbhof Unterganzner - Josephus Mayr
  • A. A. Lagrein Taber Ris. 2012 Bolzano
  • A. A. Moscato Rosa 2012 Haas
  • A. A. Müller Thurgau Feldmarschall von Fenner zu Fennberg 2012 Tiefenbrunner
  • A. A. Pinot Bianco Sirmian 2013 Nals Margreid
  • A. A. Pinot Nero Trattmann Mazzon Ris. 2011 Girlan
  • A. A. Santa Maddalena Cl. Antheos 2013 Waldgries
  • A. A. Sauvignon Praesulis 2013 Gumphof - Markus Prackwieser
  • A. A. Sauvignon St. Valentin 2013 San Michele Appiano
  • A. A. Terlano Nova Domus Ris. 2011 Terlano
  • A. A. Terlano Pinot Bianco Eichhorn 2013 Manincor
  • A. A. Terlano Pinot Bianco Vorberg Ris. 2011 Terlano
  • A. A. Val Venosta Pinot Bianco Sonnenberg 2013 Meran Burggräfler
  • A. A. Val Venosta Riesling 2013 Falkenstein - Franz Pratzner
  • A. A. Valle Isarco Pinot Grigio 2013 Köfererhof - Günther Kershbaumer
  • A. A. Valle Isarco Sylvaner 2013 Kuenhof - Peter Pliger
  • A. A. Valle Isarco Sylvaner 2013 Pacherhof - Andreas Huber
  • A. A. Valle Isarco Veltliner Praepositus 2012 Abbazia di Novacella
  • A. A. Valle Venosta Pinot Bianco 2013 Stachlburg - Baron von Kripp
  • A. A. Valle Venosta Pinot Bianco Castel Juval 2013 Unterortl - Castel Juval


Puglia (12 “Tre bicchieri”)
Trovare la Puglia ai vertici della produzione italiana ormai non è più una sorpresa.

 

  • Castel del Monte Rosso Bolonero 2012 Torrevento
  • Castel del Monte Rosso Trentangeli 2011 Tormaresca
  • Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella 2011 Polvanera
  • Gioia del Colle Primitivo Et. Nera C.da San Pietro 2012 Plantamura
  • Gioia del Colle Primitivo Marpione Ris. 2010 Viglione
  • Gioia del Colle Primitivo Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto 2011 Chiaromonte
  • Negroamaro 2011 Carvinea
  • Primitivo di Manduria Es 2012 Fino
  • Primitivo di Manduria Giravolta 2012 Racemi
  • Salice Salentino Rosso Per Lui Ris. 2012 Leone de Castris
  • Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 2011 Due Palme
  • Torre Testa 2012 Rubino



Molise (2 “Tre bicchieri”)

Molto lentamente, ma anche l'enologia molisana sta cambiando, registrando finalmente qualche timida evoluzione che dà conto di un territorio con una grande vocazione alla viticultura.

 

  • Aglianico 2010 Borgo di Colloredo
  • Molise Rosso Don Luigi Ris. 2011 Di Majo Norante

Calabria (4 “Tre bicchieri”)
Che la Calabria possa esprimersi con un buon livello qualitativo, invece, non è una novità.

 

  • Grisara 2013 Ceraudo
  • Magno Megonio 2012 Librandi
  • Masino 2012 iGreco
  • Moscato Passito 2013 Viola


Lombardia (23 “Tre bicchieri”)
23 premi confermano lo stato di grazia dell’enologia lombarda, In prima linea troviamo i vini spumanti con la Franciacorta e l'Oltrepò Pavese. Poi ci sono Valtellina e bresciano. Un quadro d’insieme positivo, con denominazioni classiche in primo piano. Ma la Lombardia del vino non si esaurisce in questi terroirs.

 

  • Brut 'More 2010 Castello di Cigognola
  • Brut Cl. Nature Monsupello
  • Franciacorta Brut Cuvée Alma Bellavista
  • Franciacorta Brut Nature Barone Pizzini
  • Franciacorta Collezione Grandi Cru 2008 Cavalleri
  • Franciacorta Extra Brut 2008 Lo Sparviere
  • Franciacorta Extra Brut Cuvée Annamaria Clementi Rosé Ris. 2006 Ca' del Bosco
  • Franciacorta Extra Brut EBB 2009 Il Mosnel
  • Franciacorta Extra Brut Lucrezia Et. Nera 2004 Castello Bonomi
  • Franciacorta Pas Dosé 33 Ris. 2007 Ferghettina
  • Franciacorta Satèn Palazzo Lana 2006 Berlucchi & C.
  • Lugana Brolettino 2012 Ca' dei Frati
  • Lugana Molin 2013 Provenza - Cà Maiol
  • OP Cruasé Oltrenero Tenuta Il Bosco
  • OP Pinot Nero Brut Cl. 1870 2010 F.lli Giorgi
  • OP Pinot Nero Brut Cl. Conti Vistarino 1865 2008 Conte Vistarino
  • OP Pinot Nero Giorgio Odero 2011 Frecciarossa
  • OP Rosso Cavariola Ris. 2010 Bruno Verdi
  • Valtellina Sforzato Ronco del Picchio 2010 Sandro Fay
  • Valtellina Sfursat C. Negri 2011 Nino Negri
  • Valtellina Sfursat Fruttaio Ca' Rizzieri 2010 Aldo Rainoldi
  • Valtellina Sup. Dirupi Ris. 2011 Dirupi
  • Valtellina Sup. Sassella Stella Retica Ris. 2010 Ar.Pe.Pe.


Valle d'Aosta (5 “Tre bicchieri”)
Un territorio particolare che genera vini particolari, Così la Valle d'Aosta non esprime ancora in pieno il suo potenziale, il panorama è vivace, con la nascita costante di nuove aziende e nuovi investimenti. 

 

  • Valle d'Aosta Chambave Moscato Passito Prieuré 2012 Crotta di Vegneron
  • Valle d'Aosta Chambave Muscat 2012 Vrille
  • Valle d'Aosta Fumin 2012 Ottin
  • Valle d'Aosta Petite Arvine 2013 Le Crêtes
  • Valle d'Aosta Pinot Gris 2013 Lo Triolet


Basilicata (4 “Tre bicchieri”)
Per la Basilicata la star è ancora l'Aglianico del Vulture, ma le denominazioni crescono, con loro i produttori determinati a fare qualità e sfruttare le potenzialità della regione. Anche Matera inizia a proporsi con maggiore decisione sui banchi degli assaggi a testimonianza di una regione in crescita tanto per quantità quanto per qualità.

 

  • Aglianico del Vulture Il Repertorio 2012 Cantine del Notaio
  • Aglianico del Vulture Re Manfredi 2011 Terre degli Svevi
  • Aglianico del Vulture Rotondo 2011 Paternoster
  • Aglianico del Vulture Titolo 2012 Fucci


Liguria (7 “Tre bicchieri”)
La Liguria del vino cresce. Nuovi produttori, territorio, lavoro certosino. I frutti? Ve li raccontiamo qui. con vini unici che racchiudono i tanti sapori del Mediterraneo.

 

  • Cinque Terre 2013 Bonanini
  • Colli di Luni Vermentino Et. Nera 2013 Lunae Bosoni
  • Colli di Luni Vermentino Il Maggiore 2013 Lambruschi
  • Dolceacqua Bricco Arcagna 2012 Terre Bianche
  • Dolceacqua Galeae 2013 Ka' Manciné
  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cycnus 2013 Poggio dei Gorleri
  • Riviera Ligure di Ponente Pigato U Baccan 2012 Bruna


Sardegna (13 “Tre bicchieri”)
La qualità media della Sardegna del vino è ormai alta, con nuove eccellenze che si affiancano a quelle che hanno fatto la storia dell’Isola. Eccellenti i bianchi, vere espressioni di alcune varietà in determinati terroirs. Ottima prestazione anche tra i rossi. Come il Cannonau di Sardegna d’annata, Anche zone fino ad ora sottovalutate con l'emergere del Mandrolisai.

 

  • Alghero Marchese di Villamarina 2009 Sella & Mosca
  • Barrile 2011 Contini
  • Cannonau di Sardegna Barrosu Franzisca Ris. 2011 Montisci
  • Cannonau di Sardegna Cl. Dule 2011 Gabbas
  • Cannonau di Sardegna Ris. 2012 Pala
  • Capichera 2012 Capichera
  • Carignano del Sulcis 2010 6Mura - Cantina Giba
  • Carignano del Sulcis Sup. Arruga 2009 Sardus Pater
  • Carignano del Sulcis Sup. Terre Brune 2010 Santadi
  • Mandrolisai Sup. Antiogu 2011 Fradiles
  • Turriga 2010 Argiolas
  • Vermentino di Gallura Sup. Sciala 2013 Surrau
  • Vermentino di Gallura Sup. Sienda 2013 Mura


Lazio (7 “Tre bicchieri”)
Quest’anno abbiamo registrato con piacere una serie di nuove realtà e situazioni dalla valorizzazione del Grechetto, forse il vitigno di quel territorio con le maggiori potenzialità, alla rinascita della produzione di valore nell’isola di Ponza, la crescita in senso qualitativo, finalmente, del Frascati.

 

  • Biancolella Faro della Guardia 2013 Casale del Giglio
  • Cesanese del Piglio Sup. Hernicus 2012 Coletti Conti
  • Fiorano Bianco 2012 Tenuta di Fiorano
  • Frascati Sup. Epos 2013 Poggio Le Volpi
  • Frascati Sup. Poggio Verde 2013 Pallavicini
  • Grechetto Latour a Civitella 2011 Mottura
  • Montiano2012 Falesco


Trentino (10 “Tre bicchieri”)
Il TrentoDoc fa la parte del leone, ma c’è dell’altro di buono inTrentino. Grandi e piccole aziende che raccontano questa terra ai piedi delle Alpi.
È la fotografia di una terra dove convivono realtà diverse: le grandi cooperative e i marchi internazionali.

 

  • San Leonardo 2008 San Leonardo
  • Teroldego Rotaliano Vigilius 2012 De Vescovi Ulzbach
  • Trentino Müller Thurgau V. delle Forche 2013 La Vis/Valle di Cembra
  • Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2004 Ferrari
  • Trento Brut Letrari Ris. 2009 Letrari
  • Trento Brut Methius Ris. 2008 F.lli Dorigati
  • Trento Domìni Nero 2009 Abate Nero
  • Trento Mach Riserva del Fondatore 2009 San Michele all'Adige
  • Trento Pas Dosé Balter Ris. 2009 Nicola Balter
  • Trento Rotari Flavio Ris. 2007 MezzaCorona


Abruzzo (15 “Tre bicchieri”)
I vini d'Abruzzo sono la traduzione liquida del paesaggio abruzzese, che in pochi chilometri spazia dal verde Adriatico ai ghiacciai. E i Tre Bicchieri di quest’anno ne sono il riflesso fedele: una squadra di vini eterogenea per provenienza, ma simile per qualità.
i vini: il Montepulciano d’Abruzzo è un rosso sempre più ritmico e tradizionale, il Trebbiano torna a essere davvero d’Abruzzo, con vini eleganti, capaci di invecchiamenti strepitosi, spesso grazie alle fermentazioni spontanee che salvaguardano i delicati profumi varietali.

 

  • Abruzzo Pecorino 2013 I Fauri
  • Abruzzo Pecorino Nativae 2013 Tenuta Ulisse
  • Amorino 2010 Castorani Montepulciano d'Abruzzo
  • Montepulciano d'Abruzzo Cocciapazza 2011 Torre dei Beati
  • Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane Zanna Ris. 2010 Dino Illuminati
  • Montepulciano d'Abruzzo Malandrino 2012 Luigi Cataldi Madonna
  • Montepulciano d'Abruzzo Marina Cvetic 2011 Masciarelli
  • Montepulciano d'Abruzzo Prologo 2012 Nicoletta De Fermo
  • Montepulciano d'Abruzzo Rosso del Duca 2012 Villa Medoro
  • Montepulciano d'Abruzzo S. Clemente Ris. 2011 Ciccio Zaccagnini
  • Montepulciano d'Abruzzo Spelt Ris. 2010 La Valentina
  • Pecorino 2013 Tiberio
  • Trebbiano d'Abruzzo 2010 Valentini
  • Trebbiano d'Abruzzo C'Incanta 2011 Cantina Tollo
  • Trebbiano d'Abruzzo V. di Capestrano 2012 Valle Reale


Umbria (11 “Tre bicchieri”)
L’Umbria cresce con un percorso qualitativo costante con una rinnovata capacità di realizzare bottiglie originali. La regione ha imboccato la via dei vitigni autoctoni. Ovvio che il caso Sagrantino sia in questo senso paradigmatico, numericamente e qualitativamente inarrivabile. Accanto a esso, però, altre varietà stanno dimostrando il loro valore. riportando alla luce il volto bianco dell’Umbria. Ecco di nuovo i Grechetto, i Trebbiano, le Malvasia. Così come, sull’altra sponda, i Ciliegiolo, i Trasimeno Gamay. Un percorso che regalano una mappa enologica regionale molto più sfaccettata e complessa.

 

  • Cervaro della Sala 2012 Castello della Sala
  • Colle Ozio Grechetto 2012 Leonardo Bussoletti
  • Montefalco Sagrantino 2010 Perticaia
  • Montefalco Sagrantino 2009 Antonelli - San Marco
  • Montefalco Sagrantino 2010 Romanelli
  • Montefalco Sagrantino 25 Anni 2010 Arnaldo Caprai
  • Montefalco Sagrantino Campo alla Cerqua 2010 Giampaolo Tabarrini
  • Montefalco Sagrantino Collenottolo 2010 Tenuta Bellafonte
  • Montefalco Sagrantino Della Cima 2010 Villa Mongalli
  • Orvieto Cl. Sup. Luigi e Giovanna Villa Monticelli 2011 Barberani
  • Torgiano Rosso V. Monticchio Ris. 2009 Lungarotti


Marche (17
“Tre bicchieri”)
Nelle Marche òa realtà vitvinicola è complessa. Nel Piceno si delineano diverse scuole di pensiero sul Pecorino: grinta salina e verticale o altre apprezzate tradizioni personali. Si nota un generale miglioramento per i rossi dove si punta sulla freschezza del frutto e sulla moderazione della concia aromatica del legno, pur senza rinunciare alla materica generosità delle uve montepulciano e sangiovese. Nel mondo del Verdicchio -Jesi e Matelica- si attinge al patrimonio d’una molteplicità d’interpretazioni.

 

  • Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Crisio Ris. 2012 CasalFarneto
  • Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Il Cantico della Figura Ris. 2011 Andrea Felici
  • Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Villa Bucci Ris. 2012 Bucci
  • Il Pollenza 2011 Il Pollenza
  • Offida Pecorino Artemisia 2013 Tenuta Spinelli
  • Offida Rosso Barricadiero 2011 Aurora
  • Offida Rosso Grifola 2011 Poderi San Lazzaro
  • Piceno Morellone 2008 Le Caniette
  • Rosso Piceno Sup. Roggio del Filare 2011 Velenosi
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Capovolto 2013 La Marca di San Michele
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Il Priore 2012 Sparapani - Frati Bianchi
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Misco 2013 Tenuta di Tavignano
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Podium 2012 Gioacchino Garofoli
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Vecchie Vigne 2012 Umani Ronchi
  • Verdicchio di Matelica Collestefano 2013 Collestefano
  • Verdicchio di Matelica Jera Ris. 2010 Borgo Paglianetto
  • Verdicchio di Matelica Mirum Ris. 2012 La Monacesca


Emilia Romagna (12 “Tre bicchieri”)
È il Lambrusco il protagonista della regione con una proposta di produzioni in bottiglia di grande qualità e carattere. c’è inoltre da raccontare il successo del Sorbara, un vino che dieci anni fa sembrava destinato all’oblio e oggi è protagonista di un successo senza pari. Poi c'è un nuovo protagonista: un vitigno bianco, l’albana, originale per la capacità di produrre uve di grande acidità con bucce tanniche e fragili. 
Il Sangiovese resta l’indiscusso cardine della Romagna e sempre di più si va affermando la capacità di produrre ottimi Superiore. Il Pignoletto è un altro caso di successo e si stanno identificando due grandi areali produttivi: la pianura tra Bologna e Modena e i colli sopra Bologna.

 

  • Lambrusco di Sorbara Radice 2013 Gianfranco Paltrinieri
  • Lambrusco di Sorbara Rimosso 2013 Cantina della Volta
  • Lambrusco di Sorbara Secco Omaggio a Gino Friedmann 2013 Cantina Sociale di Carpi e Sorbara
  • Lambrusco di Sorbara V. del Cristo 2013 Cavicchioli U. & Figli
  • Lambrusco di Sorbara Vecchia Modena Premium 2013 Chiarli 1860
  • Poggio Tura 2010 Vigne dei Boschi
  • Reggiano Lambrusco Concerto 2013 Ermete Medici & Figli
  • Sangiovese di Romagna I Probi di Papiano Ris. 2011 Villa Papiano
  • Sangiovese di Romagna Predappio di Predappio V. del Generale 2011 Fattoria Nicolucci
  • Sangiovese di Romagna San Vicinio Monte Sasso 2012 Braschi
  • Sangiovese di Romagna Sup. Pietramora Ris. 2011 Fattoria Zerbina
  • Sangiovese di Romagna V. 1922 Ris. 2011 Torre San Martino


Campania (20 “Tre bicchieri”)
Grandi bianchi capaci di declinare un campionario di tratti minerali che si associano via via a toni fumè, ai respiri sulfurei, al ritmo salino e iodato per le versioni più vicine al mare. Una mineralità che trascina sapore e sensazioni mediterranee. Poi ci sono i grandi classici, i bei rossi. La vivacità regionale è confermata dalle moltissime aziende al loro primo ingresso in Guida. E ben 6 all’esordio con i Tre Bicchieri, sui 20 regionali, provengono da una viticoltura biologica o biodinamica certificata.

 

  • Campi Flegrei Falanghina 2013 La Sibilla
  • Cilento Fiano Pietraincatenata 2012 Luigi Maffini
  • Costa d'Amalfi Bianco Puntacroce 2013 Raffaele Palma
  • Fiano di Avellino 2013 Colli di Lapio
  • Fiano di Avellino 2012 Rocca del Principe
  • Fiano di Avellino 2013 Pietracupa
  • Fiano di Avellino Béchar 2013 Antonio Caggiano
  • Fiano di Avellino Pietramara 2013 I Favati
  • Greco di Tufo Claudio Quarta 2012 Sanpaolo - Magistravini
  • Greco di Tufo V. Cicogna 2013 Benito Ferrara
  • Grecomusc' 2012 Contrade di Taurasi
  • Montevetrano 2012 Montevetrano
  • Pian di Stio 2013 San Salvatore
  • Sabbie di Sopra il Bosco 2012 Nanni Copè
  • Sannio Falanghina Fois 2013 Cautiero
  • Sannio Falanghina Janare 2013 La Guardiense
  • Sannio Falanghina Svelato 2013 Terre Stregate
  • Taburno Falanghina 2013 Fontanavecchia
  • Taurasi 2010 Urciuolo
  • Taurasi Ris. 2006 Perillo


Friuli Venezia Giulia (27 “Tre bicchieri”)
Il risultato di quest'anno conferma la buona forma di cui gode il Friuli Venezia Giulia. Grandi cantine storiche e giovani e giovanissimi produttori che confermano la vocazione alla ricerca e allo studio delle potenzialità di queste colline. Ci sono Collio, Isonzo, Carso, Grave. Un inno ai bianchi che trovano qui una definizione stilistica impareggiabile, e, infine, la buona prestazione degli orange wine che anche in assenza del caposcuola Gravner, trovano nel Friuli la culla della macerazione sulle bucce.

 

  • Carso Vitovska V. Collezione 2009 Zidarich
  • COF Ellegri 2013 Ronchi di Manzano
  • COF Pinot Grigio 2013 Torre Rosazza
  • COF Rosso Sacrisassi 2012 Le Due Terre
  • COF Sauvignon Zuc di Volpe 2013 Volpe Pasini
  • Collio 2013 Ronco Blanchis
  • Collio Bianco Broy 2013 Collavini
  • Collio Chardonnay Gmajne 2011 Primosic
  • Collio Friulano 2013 Schiopetto
  • Collio Friulano Manditocai 2012 Livon
  • Collio Malvasia 2013 Doro Princic
  • Collio Malvasia 2013 Ronco dei Tassi
  • Collio Pinot Bianco 2013 Franco Toros
  • Collio Pinot Bianco 2013 Castello di Spessa
  • Collio Pinot Bianco 2013 Picéch
  • Collio Sauvignon 2013 Tiare - Roberto Snidarcig
  • Collio Sauvignon Ronco delle Mele 2013 Venica & Venica
  • Friuli Grave Pinot Bianco 2013 Le Monde
  • Friuli Isonzo Friulano Dolée 2012 Vie di Romans
  • Friuli Isonzo Pinot Grigio Gris 2012 Lis Neris
  • Malvasia 2010 Damijan Podversic
  • Noans 2012 Tunella
  • Ograde 2012 Skerk
  • Rosazzo Bianco Terre Alte 2012 Livio Felluga
  • Severo Bianco 2012 Ronco Severo
  • Vintage Tunina 2012 Jermann
  • W.... Dreams.... 2012 Jermann


Veneto (36 “Tre bicchieri”)
Amarone, Valpolicella Superiore e poi Custoza, Soave, Prosecco. Sono i tesori enologici del Veneto anche se l'Amarone continua a essere il vino più premiato, la Valpolicella Superiore trova espressioni più identitarie, con risultati sempre più incisivi e raffinati. Il Custoza è ormai uno dei grandi bianchi della regione, insieme al Soave, punto di raccordo tra la potenza e la tensione, mentre a Valdobbiadene sono sempre di più le aziende che sanno esaltare la delicata ed effervescente aromaticità del Prosecco.

 

  •  Amarone della Valpolicella 2010 Corte Sant'Alda
  •  Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2010 Tenuta Sant'Antonio
  •  Amarone della Valpolicella Cl. 2010 Allegrini
  •  Amarone della Valpolicella Cl. 2010 Brigaldara
  •  Amarone della Valpolicella Cl. Caloetto 2006 Le Ragose
  •  Amarone della Valpolicella Cl. Casa dei Bepi 2009 Viviani
  •  Amarone della Valpolicella Cl. Costasera Ris. 2009 Masi
  •  Amarone della Valpolicella Cl. La Mattonara Ris. 2003 Zymè
  •  Amarone della Valpolicella Cl. S. Rocco Domini Veneti 2008 Cantina Valpolicella Negrar
  •  Amarone della Valpolicella Cl. Vign. Monte Ca' Bianca 2009 Lorenzo Begali
  •  Bardolino Cl. Brol Grande 2012 Le Fraghe
  •  Brut Grave di Stecca 2011 Nino Franco
  •  Cartizze V. La Rivetta Villa Sandi
  •  Colli Euganei Cabernet Borgo delle Casette Ris. 2010 Il Filò delle Vigne
  •  Colli Euganei Rosso Gemola 2008 Vignalta
  •  Colli Euganei Rosso Serro 2011 Il Mottolo
  •  Cristina V. T. 2011 Roeno
  •  Custoza Mael 2013 Corte Gardoni
  •  Custoza Sup. Amedeo 2012 Cavalchina
  •  Custoza Sup. Ca' del Magro 2012 Monte del Frà
  •  Lugana Molceo Ris. 2012 Ottella
  •  Montello e Colli Asolani Il Rosso dell'Abazia 2011 Serafini & Vidotto
  •  Recioto della Valpolicella Cl. Uva Passa 2011 Villa Bellini
  •  Soave Cl. Campo Vulcano 2013 I Campi
  •  Soave Cl. La Rocca 2012 Leonildo Pieropan
  •  Soave Cl. Monte Carbonare 2012 Suavia
  •  Soave Cl. Monte Fiorentine 2013 Ca' Rugate
  •  Soave Sup. Il Casale 2013 Agostino Vicentini
  •  Valdobbiadene Brut Particella 68 2013 Sorelle Bronca
  •  Valdobbiadene Brut Rive di Col San Martino Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2013 Merotto
  •  Valdobbiadene Brut Vecchie Viti 2013 Ruggeri & C.
  •  Valdobbiadene Rive di Farra di Soligo Brut Col Credas 2013 Adami
  •  Valpolicella Cl. Sup. Camporenzo 2011 Monte dall'Ora
  •  Valpolicella Sup. 2012 Musella
  •  Valpolicella Sup. 2010 Marion
  •  Valpolicella Sup. 2011 Roccolo Grassi


Toscana (72 “Tre bicchieri”)
Medaglia d’argento per la Toscana con 72 premiati distribuiti tra i molti territori e le conseguenti denominazioni. Grande performance del Chianti Classico, tra vini a denominazione e Supertuscan. Il Nobile conferma il suo status di territorio vocato a un Sangiovese più strutturato e tannico. A completare il caleidoscopio molti i Tre Bicchieri distribuiti in territori meno famosi ma non per questo meno significativi.

 

  • Cortona Syrah 2011 Stefano Amerighi
  • Bolgheri Sup. 2011 Tenuta Argentiera
  • Chianti Cl. 2012 Badia a Coltibuono
  • Chianti Cl. 2012 Bandini - Villa Pomona
  • Brunello di Montalcino 2009 Baricci
  • Chianti Cl. Colledilà Gran Sel. 2011 Barone Ricasoli
  • Nobile di Montepulciano 2011 Podere Le Berne
  • Brunello di Montalcino 2009 Biondi Santi - Tenuta Il Greppo
  • Rossole 2012 Borgo Salcetino
  • Nobile di Montepulciano Nocio dei Boscarelli 2010 Poderi Boscarelli
  • Chianti Cl. Ris. 2011 Brancaia
  • Vin Santo di Carmignano Ris. 2007 Tenuta di Capezzana
  • Brunello di Montalcino Ris. 2008 Caprili
  • Fontalpino Do ut des 2011 Fattoria Carpineta
  • Brunello di Montalcino 2009 Casanova di Neri
  • I Sodi di S. Niccolò 2010 Castellare di Castellina
  • Chianti Cl. Il Solatio Gran Sel. 2010 Castello d’Albola
  • Lupicaia 2010 Castello del Terriccio
  • Chianti Cl. Ama 2011 Castello di Ama
  • Siepi 2011 Castello di Fonterutoli
  • Chianti Cl. V. Casi Ris. 2011 Castello di Meleto
  • Chianti Cl. Ris. 2011 Castello di Monsanto
  • Chianti Cl. Castello di Radda Ris. 2011 Castello di Radda
  • Chianti Cl. Vigna La Prima Gran Sel. 2010 Castello di Vicchiomaggio
  • Il Brecciolino 2011 Castelvecchio
  • Coevo 2011 Famiglia Cecchi
  • Brunello di Montalcino 2009 La Cerbaiola
  • Montecucco Sangiovese Lombrone Ris. 2010 Colle Massari
  • Poggio ai Chiari 2007 Colle Santa Mustiola
  • Vernaccia di S. Gimignano Albereta Ris. 2011 Il Colombaio di Santa Chiara
  • Cortona Syrah Il Castagno 2011 Fabrizio Dionisio
  • Brunello di Montalcino 2009 Donna Olga
  • Bolgheri Rosso Sup. Millepassi 2011 Donna Olimpia 1898
  • MCDLXV 1465 2010 Podere Fortuna
  • Chianti Rufina V. V. Ris. 2011 Marchesi de’ Frescobaldi
  • Bolgheri Sup. L’Alberello 2011 Podere Grattamacco
  • Chianti Cl. Vign. di Campolungo Gran Sel. 2010 Lamole di Lamole
  • Brunello di Montalcino V. Manapetra 2009 La Lecciaia
  • Chianti Cl. Ris. Gran Sel. 2010 Tenuta di Lilliano
  • Paleo Rosso 2011 Le Macchiole
  • Brunello di Montalcino V. Loreto 2009 Mastrojanni
  • Vernaccia di S. Gimignano Tradizionale 2012 Montenidoli
  • Chianti Cl. Baron’Ugo Ris. 2010 Monteraponi
  • Le Pergole Torte 2011 Montevertine
  • Poggio alle Nane 2011 Tenuta Le Mortelle
  • Chianti Cl. Ris. 2011 Fattoria Nittardi
  • Orma 2011 Podere Orma
  • Masseto 2011 Tenuta dell’Ornellaia
  • Petra Rosso 2011 Petra
  • Galatrona 2011 Fattoria Petrolo
  • Carmignano Ris. 2011 Piaggia
  • Brunello di Montalcino 2009 Pietroso
  • Bolgheri Sup. Sondraia 2011 Poggio al Tesoro
  • Brunello di Montalcino Altero 2009 Poggio Antico
  • Poggiassai 2011 Poggio Bonelli
  • Morellino di Scansano 2012 Poggio Trevvalle
  • Nobile di Montepulciano Asinone 2011 Poliziano
  • La Querce 2011 Le Querce
  • Rocca di Frassinello 2012 Rocca di Frassinello
  • Baffo Nero 2012 Rocca di Frassinello
  • Morellino di Scansano Calestaia Ris. 2010 Roccapesta
  • Nobile di Montepulciano Salco 2010 Salcheto
  • Chianti Cl. Il Grigio da San Felice Gran Sel. 2010 San Felice
  • Bolgheri Sassicaia 2011 Tenuta San Guido
  • Bolgheri Rosso Sup. 2011 Podere Sapaio
  • Oreno 2011 Tenuta Sette Ponti
  • Rosso di Montalcino 2010 Stella di Campalto - Podere San Giuseppe
  • Nobile di Montepulciano 2011 Tenute del Cerro
  • Morellino di Scansano Madrechiesa Ris. 2011 Terenzi
  • Picconero 2010 Tolaini
  • Chianti Cl. 2011 Val delle Corti
  • Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2011 Tenuta di Valgiano


Piemonte (79 “Tre bicchieri”)
Che il Piemonte riesca a esprimere un livello qualitativo assoluto anche sul versante dei bianchi non è una novità, e i tre autoctoni, Timorasso, Gavi ed Erbaluce si stanno ritagliando uno spazio meritato nell’articolato panorama nazionale. Poi ci sono i rossi, i grandi rossi piemontesi. Ottima la prestazione delle principali denominazioni dedicate al vitigno barbera, il Dolcetto che mantiene alto il vessillo dell’eccellenza e poi c’è il nebbiolo, in tutte le sue accezioni e denominazioni; il Roero, dove i terreni sabbiosi regalano sfumature più tratteggiate e rarefatte. Arriviamo a destra del Tanaro, dove si trovano il Barbaresco e il Barolo che disegnano una mappa sensoriale ideale di un territorio unico e irripetibile.In sintesi, dunque, meravigliosi tratti distintivi che aggiungono a una regione cosi particolarmente dotata un’unicità che la pone tra le aree enologiche più interessanti del pianeta.

 

  • Alta Langa Brut Zero Sboccatura Tardiva Cantina Maestra 2008 Enrico Serafino
  • Barbaresco Crichët Pajé 2005 I Paglieri - Roagna
  • Barbaresco Currà 2010 Sottimano
  • Barbaresco Gallina 2011 La Spinetta
  • Barbaresco Ovello Ris. 2009 Produttori del Barbaresco
  • Barbaresco Ovello V. Loreto 2011 Albino Rocca
  • Barbaresco Pora 2010 Ca’ del Baio
  • Barbaresco Rabajà 2011 Bruno Rocca
  • Barbaresco Rabajà 2011 Giuseppe Cortese
  • Barbaresco Rombone 2010 Florenzo Nada
  • Barbaresco S. Stunet 2011 Piero Busso
  • Barbaresco Serraboella 2010 F.lli Cigliuti
  • Barbera d’Alba Bric du Luv 2012 Ca’ Viola
  • Barbera d’Alba Vittoria 2011 Gianfranco Alessandria
  • Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2012 Braida
  • Barbera d’Asti Pomorosso 2011 Coppo
  • Barbera d’Asti Sup. Nizza 2011 Tenuta Olim Bauda
  • Barbera d’Asti Sup. Nizza Acsé 2011 Scrimaglio
  • Barbera d’Asti Sup. Nizza Le Nicchie 2011 La Gironda
  • Barbera d’Asti Sup. Nizza V. Dell’Angelo 2011 Cascina La Barbatella
  • Barbera d’Asti Sup. V. La Mandorla 2012 Luigi Spertino
  • Barbera del M.to Sup. Barabba 2010 Iuli
  • Barbera del M.to Sup. Bricco Battista 2011 Giulio Accornero e Figli
  • Barolo 2010 Bartolo Mascarello
  • Barolo 2010 Cascina Fontana
  • Barolo Arborina 2010 Mauro Veglio
  • Barolo Brea V. Ca’ Mia 2010 Brovia
  • Barolo Bricco delle Viole 2010 G. D. Vajra
  • Barolo Bricco Manzoni 2010 Silvio Grasso
  • Barolo Bricco Pernice 2009 Elvio Cogno
  • Barolo Broglio Ris. 2008 Schiavenza
  • Barolo Brunate 2010 Damilano
  • Barolo Bussia Romirasco 2010 Aldo Conterno
  • Barolo Bussia V. Mondoca Ris. 2008 Poderi e Cantine Oddero
  • Barolo Cannubi 2010 Marchesi di Barolo
  • Barolo Cannubi 2010 E. Pira & Figli - Chiara Boschis
  • Barolo Cannubi 2010 Poderi Luigi Einaudi
  • Barolo Cannubi Boschis 2010 Luciano Sandrone
  • Barolo Cerequio 2010 Michele Chiarlo
  • Barolo Francia 2010 Giacomo Conterno
  • Barolo Ginestra 2010 Paolo Conterno
  • Barolo Gramolere 2010 F.lli Alessandria
  • Barolo Lazzarito Ris. 2008 Ettore Germano
  • Barolo Le Rocche del Falletto Ris. 2008 Bruno Giacosa
  • Barolo Monprivato 2009 Giuseppe Mascarello e Figlio
  • Barolo Monvigliero 2009 Bel Colle
  • Barolo Monvigliero 2010 G. B. Burlotto
  • Barolo Ornato 2010 Pio Cesare
  • Barolo Resa 56 2010 Brandini
  • Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Renato Corino
  • Barolo Rocche dell’Annunziata Ris. 2008 Paolo Scavino
  • Barolo Serra 2010 Giovanni Rosso
  • Barolo V. Rionda Ris. 2008 Massolino
  • Barolo Villero Ris. 2007 Vietti
  • Boca 2010 Le Piane
  • Bramaterra 2010 Odilio Antoniotti
  • Nebbiolo d’Alba Cumot 2011 Bricco Maiolica
  • Carema Et. Nera 2009 Ferrando
  • Colli Tortonesi Barbera Elisa 2011 La Colombera
  • Colli Tortonesi Timorasso Fausto 2012 Vigne Marina Coppi
  • Colli Tortonesi Timorasso Martin 2012 Franco M. Martinetti
  • Colli Tortonesi Timorasso Pitasso 2012 Claudio Mariotto
  • Costa del Vento 2012 Vigneti Massa
  • Dogliani Papà Celso 2013 Abbona
  • Dogliani Sup. San Bernardo 2011 Anna Maria Abbona
  • Dolcetto di Ovada Sup. Du Riva 2011 Luigi Tacchino
  • Erbaluce di Caluso La Rustìa 2013 Orsolani
  • Erbaluce di Caluso Le Chiusure 2013 Favaro
  • Fantino Barolo Sorì Ginestra 2010 Conterno
  • Gattinara Osso S. Grato 2010 Antoniolo
  • Gavi del Comune di Gavi Monterotondo 2012 Villa Sparina
  • Gavi del Comune di Gavi Bruno Broglia 2012 Vitivinicola Broglia
  • Ghemme 2010 Torraccia del Piantavigna
  • Langhe Larigi 2012 Elio Altare
  • Langhe Nebbiolo Sorì Tildin 2011 Gaja
  • Roero Gepin 2010 Stefanino Costa
  • Roero Giovanni Almondo Ris. 2011 Giovanni Almondo
  • Roero Mombeltramo Ris. 2010 Malvirà
  • Roero Printi Ris. 2010 Monchiero Carbone

Altre Notizie

25/11/2016 20:43:00

WINE ENTHUSIAST TOP 100 OF 2016

La Lista dei 100 VINI TOP secondo Wine Enthusiast

17/11/2016 17:18:00

JAMES SUCKLINGS - THE TOP 100 ITALIAN WINES OF 2016

La Lista dei 100 VINI TOP secondo JAMES SUCKLINGS

11/11/2016 10:00:00

TRADIZIONI: 11 Novembre San Martino

- A San Martino ogni mosto diventa vino -

31/10/2016 23:24:00

AIS - VITAE - La guida Vini 2017

Le Liste complete dei TASTEVIN e 4 VITI 2017

29/10/2016 18:49:00

Guida Oro I Vini di Veronelli 2017

la lista completa dei 346 Super Tre Stelle 2017

24/10/2016 19:17:00

I TOP 100 2016 secondo JAMES SUCKLING

La classifica dei 100 vini TOP 2016 per James Suckling

21/10/2016 18:07:00

GUIDE de l'ESPRESSO - I Vini d’Italia 2017 - I° PARTE

Classifica dei 100 VINI DA BERE SUBITO

21/10/2016 17:54:00

GUIDE de l'ESPRESSO - I Vini d’Italia 2017 - III° PARTE

Classifica dei 100 VINI DA CONSERVARE

21/10/2016 17:29:00

GUIDE de l'ESPRESSO - I Vini d’Italia 2017 - II° PARTE

Classifica dei 100 VINI DA COMPRARE

10/10/2016 13:19:00

SLOW WINE 2017 - le CHIOCCIOLE di Slow Food per il vino

La Guida “Storie di Vita, Vigne e Vini in Italia” - rivela le 193 cantine SLOW 2017.

07/10/2016 17:22:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I PREMI SPECIALI

I Premi Speciali assegnati dalla Guida per il 2017

07/10/2016 16:23:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I VINI 98/100

Doctor Wine continua ad illuminarci sulle sue valutazioni e la Guida 2017

07/10/2016 16:23:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I VINI 99/100

Doctor Wine ci comunica i TOP WINEs della Guida 2017

05/10/2016 15:16:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I VINI 97/100

Doctor Wine continua ad illuminarci sulle sue valutazioni e la Guida 2017

04/10/2016 12:55:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I VINI 95/100

Doctor Wine inizia ad illuminarci sulle sue valutazioni e la Guida 2017

04/10/2016 12:55:00

ANTICIPAZIONE VINI D'ITALIA 2017 - I VINI 96/100

Doctor Wine continua ad illuminarci sulle sue valutazioni e la Guida 2017

27/09/2016 22:16:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO PIEMONTE 2017

Corposa la lista dei vini elite del PIEMONTE, il NEBBIOLO sopra tutto (come sempre).

27/09/2016 18:01:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO VENETO 2017

il VENETO non è solo AMARONE e PROSECCO, tanta e buona la gamma di vini disponibile

24/09/2016 16:43:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO ALTO FRIULI VENEZIA GIULIA 2017

Terra di confine anche nei vini particolari ed unici

22/09/2016 19:26:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO ALTO ADIGE 2017

Un Territorio con altissime capacità.. e si vedono tutte!

22/09/2016 19:19:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO TRENTINO 2017

Il TRENTODOC è il trainatore del TRENTINO,

21/09/2016 21:22:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO LOMBARDIA 2017

Annata storica per la Lombardia che arriva a 23 riconoscimenti

21/09/2016 20:13:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO LIGURIA 2017

Liguria da sempre terra di grandi BIANCHI.

21/09/2016 19:58:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO VALLE d'AOSTA 2017

Il 2015 e il suo CLIMA spingono vini e vigneron all'eccellenza.

16/09/2016 21:30:00

Best Italian Wine Awards - i 50 migliori vini d’Italia 2016

i 50 migliori vini d’Italia secondo il BIWA

14/09/2016 22:54:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO LAZIO 2017

Le passate annate non danno onore a questa regione in questa edizione 2017

14/09/2016 22:45:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO MARCHE 2017

Verdicchio & Pecorino sopra ogni cosa, ma la vitalità in regione è tanta!

14/09/2016 21:56:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO UMBRIA 2017

UMBRIA non è più solo SAGRANTINO, molte e buone le novità!

14/09/2016 21:47:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO ABRUZZO 2017

il MONTEPULCIANO d' ABRUZZO la fa da padrone ma il livello è OTTIMO a 360°

14/09/2016 20:10:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO MOLISE 2017

il MOLISE fatica a emergere nel mercato vitivinicolo nazionale

14/09/2016 20:01:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO BASILICATA 2017

il VULTURE rimane l'identità di questo territorio

07/09/2016 14:11:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO CAMPANIA 2017

Conferme e qualche Novità per la CAMPANIA, ma vincono i bianchi!

07/09/2016 12:27:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO CALABRIA 2017

La CALABRIA rimane la CENERENTOLA...

04/09/2016 13:27:00

ACCORDO SULLE ECCELLENZE ITALIANE CON ALIBABA

SERVIVA? A CHI ABBIAMO FATTO IL PIACERE QUESTA VOLTA?

02/09/2016 22:42:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO TOSCANA 2017

Tra gli 80 (record?) premiati, ancora una volta confermato il SASSICAIA

02/09/2016 22:41:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO PUGLIA 2017

VESPA si e FINO no! ...servono ancora le GUIDE??

02/09/2016 22:39:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO SICILIA 2017

SICILIA DA RECORD nel 2017

02/09/2016 22:39:00

ANTICIPAZIONE 3 Bicchieri GAMBERO ROSSO SARDEGNA 2017

in SARDEGNA vince l'annata 2015

31/08/2016 14:29:00

MA LE GUIDE SERVONO ANCORA??

QUANTE SONO AD OGGI LE GUIDE DEL VINO??

28/01/2015 18:54:00

Vini d'Italia 2015 GAMBERO ROSSO© - I Premi Speciali

Vini d'Italia 2015 GAMBERO ROSSO© - I Premi Speciali

28/01/2015 18:19:00

E’ il marsala è il colore dell'anno 2015

E’ il marsala è il colore dell'anno 2015

16/07/2014 10:50:00

Langhe, Monferrato e Roero Patrimonio Mondiale UNESCO

Barolo e Barbaresco entrano nell’Unesco

06/04/2013 00:33:00

20° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2012

RISULTATI 20° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2012 - ELENCO DEI VINI E DELLE AZIENDE VINCITRICI

05/04/2013 23:37:00

19° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2011

RISULTATI 19° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2011 - ELENCO DEI VINI E DELLE AZIENDE VINCITRICI

13/12/2011 16:42:00

DUEMILAVINI - I 5 Grappoli 2006

I 286 5 Grappoli DUEMILAVINI 2006: i vini che hanno ottenuto il punteggio dell'eccellenza, da 91 a 100...

25/11/2011 09:53:00

DUEMILAVINI - I 5 Grappoli 2010

I 298 5 Grappoli DUEMILAVINI 2010: i vini che hanno ottenuto il punteggio dell'eccellenza, da 91 a 100...

24/10/2011 14:49:00

18° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2010

RISULTATI 18° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2010 - ELENCO DEI VINI E DELLE AZIENDE VINCITRICI

24/10/2011 14:44:00

17° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2009

RISULTATI 17° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2009 - ELENCO DEI VINI E DELLE AZIENDE VINCITRICI

10/12/2010 19:36:00

Il Mercato della Terra a L'Aquila

Il Mercato della Terra a L'Aquila - Lettera Aperta di Slow Food Italia -

03/11/2009 17:58:00

Tre Bicchieri 2008 - Vini d'Italia 2008 Gambero Rosso e Slow Food Editore

La lista completa dei vini che hanno ottenuto i Tre Bicchieri 2008 - l'eccellenza enologica secondo Gambero...

26/10/2009 15:35:00

Tre Bicchieri 2010 - Vini d'Italia 2010 Gambero Rosso e Slow Food Editore

La lista completa dei vini che hanno ottenuto i Tre Bicchieri 2010 - l'eccellenza enologica secondo Gambero...

18/09/2009 12:13:00

A proposito di tappi..secondo Seminario Permanente Luigi Veronelli

A proposito di tappi, ovvero miseria e nobiltà..dice la sua Gigi Brozzoni..

22/07/2009 16:50:00

Tre Bicchieri 2009 - Vini d'Italia 2009 Gambero Rosso e Slow Food Editore

La lista completa dei vini che hanno ottenuto i Tre Bicchieri 2009 - l'eccellenza enologica secondo Gambero...

05/06/2009 12:11:00

I VINCITORI DEL PREMIO INTERNAZIONALE DEL VINO (Oscar del Vino) 2009

Premio Internazionale del Vino 2009 (Oscar del Vino) secondo BIBENDA - DUEMILAVINI - A.I.S. ROMA

10/04/2009 11:45:00

VINCINTORI CONCORSO OLEARIO INTERNAZIONALE SOL D'ORO 2009

Il Concorso Oleario Internazionale “SOL d’Oro” incorona la qualità mediterranea...

13/02/2009 18:04:00

I 30 MIGLIORI VINI D’ITALIA 2009

Tra i 5 Grappoli 2009 del libro-guida ai vini d’Italia DUEMILAVINI, BIBENDA ha selezionato i migliori 30

18/11/2008 12:27:00

Wine Spectator's: TOP 100 WINES OF 2008

Wine Spectator's: TOP 100 WINES OF 2008 - Our Annual Roundup of the year's most exciting wines

03/06/2008 16:13:00

Gli Oscar del Vino 2008

Premio Internazionale del Vino 2008. Assegnati gli Oscar del Vino da Associazione Italiana Sommelier Roma...

26/01/2008 12:21:00

Wine Spectator's: TOP 100 WINES OF 2007

Wine Spectator's: TOP 100 WINES OF 2007 - I Top 100 di Wine Spectator nel 2007

26/01/2008 12:18:00

I TRE Bicchieri 2007 - Vini d'Italia 2007 Gambero Rosso e Slow Food Editore

La lista completa dei vini che hanno ottenuto i Tre Bicchieri - Vini d'Italia 2007 Gambero Rosso e Slow Food

29/06/2007 11:56:00

15° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2007

RISULTATI 15° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2007 - ELENCO DEI VINI E DELLE AZIENDE VINCITRICI

11/04/2007 09:30:00

Vini d'Italia 2006: 19 ma edizione

Vini d'Italia 2006: Tre Bicchieri 2006 del Gambero Rosso - Slow Food

11/04/2007 09:29:00

Viticoltura Biodinamica….Le Triple “AAA”…Vini Tipici..

Viticoltura Biodinamica…Le Triple “AAA”…Vini Tipici.. - “Lieviti autoctoni, nessuna presenza di additivi...

25/07/2006 22:28:00

14° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2006

Risultati dal 14° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2006...

25/07/2006 22:28:00

Oscar del Vino 2006

I 15 OSCAR sono stati consegnati a coloro che nel mondo del vino hanno raccolto i maggiori consensi tra...

14/05/2006 19:11:00

Wine Spectator's: TOP 100 2005

Wine Spectator's TOP 100 2005 - Nel 2005, per la prima volta, lo Syrah domina l'annuale Top 100...

25/02/2006 18:51:00

Pecorino - Tesoro del Piceno

La riscoperta del Pecorino - la storia del recupero di un pezzo del patrimonio ampelografico italiano...

25/02/2006 18:51:00

Le Guide de l’Espresso - Vini d’Italia 2006

Le Guide de l’Espresso - Vini d’Italia 2006 – una selezione rigorosa dei migliori vini e produttori italiani..

14/07/2005 18:46:00

13° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2005

Risultati dal 13° CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE VINITALY 2005...

14/07/2005 18:46:00

Oscar del Vino 2005

Ecco le nomination ai 15 OSCAR che saranno consegnati a coloro che nel mondo del vino...

21/06/2005 21:28:00

Wine Enthusiast’s Top 100 Wines of 2004

Wine Enthusiast’s Top 100 Wines of 2004: ''Piuttosto che cercare solo i vini presenti..

03/04/2005 10:18:00

''L'ultimo saluto al Primo Papa - navigatore del WEB''

Il Papa:''Non abbiate paura delle nuove tecnologie! Esse sono tra le cose meravigliose che Dio ci ha messo...

28/12/2004 16:00:00

VIVA IL SILICONE!?

Contrariamente all'opinione più diffusa, quella del tappo di silicone è una scelta di qualità..

Chi Siamo | Contatti | Home

Visita il profilo di Italian Wine Shop - Saper Bere Bene su Pinterest.

Il prezzo, le caratteristiche e la disponibilità dei prodotti possono variare senza preavviso.

DiVino © 2005-2018 - DiVino marketing™ - "ItalianWineShop ... Saper Bere Bene ..."™
è un marchio registrato di DiVino marketing™ in Italia.
Iscritta al registro imprese di Chieti R.E.A. n. 151698
P. Iva 02080600691 - C.F. STRVRL72E43Z140S - Tel. (+39) 0871 535044

Deposit.com